a cura di Girolamo Monaco, educatore
bionarrazione@virgilio.it - www.bionarrazione.jimdo.com

Calendario

Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 << < > >>
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Chi c'é online?

Membro: 0
Visitatore: 1

Avviso

19 Gen 2016 - 11:24:36

Girolamo Monaco, educatore

L'educatore imperfetto.


Non c'è esperienza educativa senza la capacità di attivare procedure riflessive sui fatti della vita.

Educare significa cioè porre quesiti esistenziali ad un interlocutore interessato, e assumerne il portato.


Per fare questo ci vuole il coraggio di accettare le contraddizioni, le differenze, le opposizioni, i fallimenti.


Abbiamo fatto dell'insicurezza la ragione della nostra scelta professionale: l'educare è un'attività imperfetta, la meno precisa e la più concreta. 


Rifiuto di sbattermi nell'azione senza riflessione, di agire senza pensare, di rispondere solo alle urgenze.


Si procede per errori e per questa sola via s'impara.




Admin · 549 visite · 0 commenti
Parole chiave (tag): Parole chiave (tag) coraggio Parole chiave (tag) educatore

Link permanente al messaggio intero

http://narrazioni.blogattivo.com/narrazioni-b1/Girolamo-Monaco-educatore-b1-p163.htm

Commenti

Niente Commento per questo post ancora...


Lascia un commento

Statuto dei nuovi commenti: Pubblicato





Il tuo URL sarà visualizzato.


Prego inserisci il codice contenuto nelle immagini


Testo del commento

Opzioni
   (Imposta il cookie per nome, email e url)